involtini di melanzane e prosciutto crudo

Rotolini di melanzane e prosciutto crudo

Con l’innalzamento delle temperature la voglia di mettersi ai fornelli inevitabilmente cala sensibilmente.

Ma non si può nemmeno sempre mangiare gelato o fare pasti a base di frutta!

Per cui vi suggerisco questo semplicissimo piatto che richiede pochi minuti di preparazione e che può essere consumato tiepido o freddo.

 

Ingredienti:                         per 1 persona circa

  • 1 melanzana lunga nera (varietà Nilo )
  • 60 gr. di prosciutto crudo
  • olio extravergine di oliva q.b.

Procedimento:

Lavare accuratamente la melanzana e mondarla, quindi tagliarla a fette per il senso della lunghezza.

Grigliare le fette su una piastra con dell’olio extravergine di oliva (in alternativa è anche possibile cuocerle in padella in un fondo d’olio extravergine di oliva).

Una volta cotte, prendere una fetta per volta, coprirla con una fetta di prosciutto crudo e arrotolare su se stessa, creando dei rotolini.

P.s. Possono essere un’ottima idea per un aperitivo estivo.
In questo caso vi consiglio di tagliare a rondelle i rotolini e infilzarli con uno stuzzicadenti, così da ottenere un finger food.

fetta di banana bread

Banana Bread

Sono certa che capiti anche a voi ogni tanto di dimenticarvi delle banane per giorni e che diventino tutte nere.

In questo caso non buttatele!

Sono utilissime per fare il mio buonissimo banana bread, ottimo per una colazione diversa dal solito!

Ingredienti:

  • 190g di farina di tipo 1 o 2
  • 50g di miele
  • 75g di burro
  • 4 banane ben mature
  • 1 uovo biologico
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • cannella e/o noce moscata e/o chiodi di garofano in polvere
  • una stampo per dolci imburrato e infarinato o foderato con carta da forno

ingredienti banana bread

Procedimento:

Schiacciare bene 3 banane in una ciotola con i rebbi di una forchetta, fino a ridurli a poltiglia.

banana schiacciata

Sciogliere il burro in un pentolino a fuoco basso o a bagnomaria, quindi aggiungerlo alle banane schiacciate. Aggiungere il miele e mescolare bene.

Accendere il forno statico a 180°C.

Mescolare la farina con il lievito e le spezie, quindi setacciarli con un colino setacciare e amalgamarli bene al composto.

Versare il tutto nello stampo precedentemente imburrato e infarinato o foderato con carta da forno, quindi livellare bene.

Sbucciare l’ultima banana, tagliarla a metà nel senso della lunghezza e adagiarla sopra il composto.

banana bread da infornare

Infornare lo stampo e lasciare cuocere per circa 40 minuti (prima di spegnere il forno fate la prova dello stecchino!).

banana bread

farinata o cecina

Farinata di ceci o Cecina

Un pasto semplice, economico e gustoso è rappresentato dalla farinata (o cecina a seconda dei posti).
E’, inoltre, un ottimo modo per inserire nella nostra alimentazione il consumo dei legumi, che spesso vengono visti come un contorno, quando in realtà sono un secondo piatto, un ottimo sostituto di carne o pesce, da inserire nella nostra dieta quotidiana almeno 2-3 volte a settimana.

Provate ad seguire questa ricetta e vedrete che nessuno si lamenterà più quando proporrete i legumi come secondo piatto.

 

Ingredienti:                         per 2 persone circa

  • 150g di farina di ceci
  • 450g di acqua
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale q.b.
  • rosmarino o altre spezie, a piacere

Procedimento:

Mescolare con una frusta la farina di ceci con l’acqua e lasciare riposare in frigorifero (più la lasciate meglio è, sarebbe consigliabile almeno 4h, ma doveste dimenticarvi di prepararla prima, anche fatta all’ultimo minuto viene buona).

ingredienti farinata     mescolare farina di ceci e acqua
Accendere il forno alla temperatura massima (240-250°C) in modalità ventilato.

Prendere una teglia in vetro e bagnarla leggermente in modo che si riesca a far aderire la carta da forno oppure una teglia antiaderente.
Versare 4 cucchiai di olio extravergine di oliva.

oliare abbondantemente la teglia
Mettere la teglia in forno 5-10 minuti per far scaldare l’olio.
Prendere il composto ed eliminare l’eventuale schiuma sulla superficie. Versare il composto nella teglia (è normale che l’olio e il composto si mescolino).

farinata da cuocere

Infornare la teglia e dopo 10-15 minuti aggiungere un po’ di sale (io ho utilizzato del sale grosso alle erbe aromatiche, ma va benissimo un cucchiaino di un qualunque sale da cucina), del rosmarino o altre spezie.
farinata a metà cottura
Quindi, rimettere in forno per altri 15-20 minuti, ruotando la teglia un paio di volte. Dovrà risultare dorata e bella
croccante in superficie.

A piacere, ultimare con del pepe nero macinato al momento.

P.s. Se siete indaffarati e non avete tempo di stare dietro alla vostra farinata è anche possibile mescolare subito il composto con l’olio (senza farlo scaldare precedentemente) e aggiungervi il sale e le erbe aromatiche, infornare la teglia per 35 minuti circa, magari mentre vi fate una doccia, e la cena è servita! Risulterà un po’ meno croccante, ma comunque buona!

mousse cioccolato e arancia

Mousse al cioccolato e arancia

Credete davvero che i dolci non si possano mai consumare? Assolutamente NO!

Se selezioniamo ricette con poco zucchero (o addirittura senza zuccheri aggiunti come in questo caso), non eccessivamente grasse e con un buon quantitativo proteico si potrebbero consumare anche tutti i giorni.

Questa ricetta potrebbe essere un’ottima colazione, ma anche, saltuariamente, un fine pasto per una cena tra amici … l’eccezione non fa danni!

Ingredienti:

  • 100 g biscotti secchi (selezionate biscotti di buona qualità! Con i prodotti della Gentilini andate sul sicuro)
  • 50 g burro
  • 300 g cioccolato fondente
  • 3 uova
  • 1 arancia BIO
  • cacao amaro in polvere
  • 4 bicchierini o coppapasta

ingredienti mousse cioccolato e arancia

Procedimento:

Tritare i biscotti in un mixer, fino a ridurli in polvere, trasferirli in una ciotola, unire il burro precedentemente fuso a bagnomaria e mescolare bene.

biscotti tritati

Prendere i bicchierini o i coppapasta posizionati sopra la carta da forno, inserire 2-3 cucchiaiate di biscotti per ogni porzione (lo strato non deve superare lo spessore di un dito) e pressare bene con l’aiuto delle mani o di un cucchiaino. Trasferire il tutto in frigorifero per 30 minuti.

base mousse

Nel frattempo, lavare bene l’arancia, grattugiare la scorza e spremerne il succo.

Quindi, tritare il cioccolato e scioglierlo a bagnomaria. Intanto, separare i tuorli dagli albumi.

Appena si sarà sciolto il cioccolato, unire il succo d’arancia e i tuorli e mescolare bene con una frusta fino ad ottenere un composto omogeneo.

Mentre questo raffredda, montare gli albumi a neve ferma con delle fruste elettriche, quindi unire gli albumi montati al composto di cioccolato ed arancia, facendo attenzione a mescolare dal basso verso l’alto per non smontarli.

Tirare fuori la base delle monoporzioni dal frigorifero e riempirla ciascuna con 3-4 cucchiaiate di mousse. Livellare e trasferire il tutto in frigorifero per 3-4 ore.

mousse in bicchiere

Prima di servirle, (sformarle se avete utilizzato il coppa pasta) guarnirle con una spolverata di caco amaro e le scorze di arancia.

 

Ricetta de “Il Cucchiaio d’Argento”

Pesce alle mandorle

Ingredienti:

  • Un filetto di sogliola o platessa o altro pesce bianco
  • 5-6 mandorle
  • Olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio d’aglio

Procedimento:

Tritare con un coltello 5-6 mandorle non sbucciate per ogni filetto di pesce.

mandorle tritate

Pulire i filetti di pesce (ottimi di sogliola o platessa), avendo cura di togliere tutte le lische, ma lasciando ancora la pelle.

filetti di pesce

Versare un fondo d’olio extravergine di oliva in una padella e aggiungervi uno spicchio d’aglio appena schiacciato.

olio in padella con aglio

Quando l’aglio si sarà dorato rimuoverlo e adagiare i filetti di pesce in padella con la pelle a contatto con l’olio. Far cuocere 3-4 minuti.

filetti di pesce in padella

A questo punto la pelle si riuscirà a staccare facilmente. Girare i filetti con l’aiuto di una spatola, rimuovere la pelle e versarci sopra la granella di mandorle.

filetti di pesce alle mandorle

Lasciare cuocere un paio di minuti e servire.

Call Now ButtonContattami