fetta di banana bread

Banana Bread

Sono certa che capiti anche a voi ogni tanto di dimenticarvi delle banane per giorni e che diventino tutte nere.

In questo caso non buttatele!

Sono utilissime per fare il mio buonissimo banana bread, ottimo per una colazione diversa dal solito!

Ingredienti:

  • 190g di farina di tipo 1 o 2
  • 50g di miele
  • 75g di burro
  • 4 banane ben mature
  • 1 uovo biologico
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • cannella e/o noce moscata e/o chiodi di garofano in polvere
  • una stampo per dolci imburrato e infarinato o foderato con carta da forno

ingredienti banana bread

Procedimento:

Schiacciare bene 3 banane in una ciotola con i rebbi di una forchetta, fino a ridurli a poltiglia.

banana schiacciata

Sciogliere il burro in un pentolino a fuoco basso o a bagnomaria, quindi aggiungerlo alle banane schiacciate. Aggiungere il miele e mescolare bene.

Accendere il forno statico a 180°C.

Mescolare la farina con il lievito e le spezie, quindi setacciarli con un colino setacciare e amalgamarli bene al composto.

Versare il tutto nello stampo precedentemente imburrato e infarinato o foderato con carta da forno, quindi livellare bene.

Sbucciare l’ultima banana, tagliarla a metà nel senso della lunghezza e adagiarla sopra il composto.

banana bread da infornare

Infornare lo stampo e lasciare cuocere per circa 40 minuti (prima di spegnere il forno fate la prova dello stecchino!).

banana bread

mousse cioccolato e arancia

Mousse al cioccolato e arancia

Credete davvero che i dolci non si possano mai consumare? Assolutamente NO!

Se selezioniamo ricette con poco zucchero (o addirittura senza zuccheri aggiunti come in questo caso), non eccessivamente grasse e con un buon quantitativo proteico si potrebbero consumare anche tutti i giorni.

Questa ricetta potrebbe essere un’ottima colazione, ma anche, saltuariamente, un fine pasto per una cena tra amici … l’eccezione non fa danni!

Ingredienti:

  • 100 g biscotti secchi (selezionate biscotti di buona qualità! Con i prodotti della Gentilini andate sul sicuro)
  • 50 g burro
  • 300 g cioccolato fondente
  • 3 uova
  • 1 arancia BIO
  • cacao amaro in polvere
  • 4 bicchierini o coppapasta

ingredienti mousse cioccolato e arancia

Procedimento:

Tritare i biscotti in un mixer, fino a ridurli in polvere, trasferirli in una ciotola, unire il burro precedentemente fuso a bagnomaria e mescolare bene.

biscotti tritati

Prendere i bicchierini o i coppapasta posizionati sopra la carta da forno, inserire 2-3 cucchiaiate di biscotti per ogni porzione (lo strato non deve superare lo spessore di un dito) e pressare bene con l’aiuto delle mani o di un cucchiaino. Trasferire il tutto in frigorifero per 30 minuti.

base mousse

Nel frattempo, lavare bene l’arancia, grattugiare la scorza e spremerne il succo.

Quindi, tritare il cioccolato e scioglierlo a bagnomaria. Intanto, separare i tuorli dagli albumi.

Appena si sarà sciolto il cioccolato, unire il succo d’arancia e i tuorli e mescolare bene con una frusta fino ad ottenere un composto omogeneo.

Mentre questo raffredda, montare gli albumi a neve ferma con delle fruste elettriche, quindi unire gli albumi montati al composto di cioccolato ed arancia, facendo attenzione a mescolare dal basso verso l’alto per non smontarli.

Tirare fuori la base delle monoporzioni dal frigorifero e riempirla ciascuna con 3-4 cucchiaiate di mousse. Livellare e trasferire il tutto in frigorifero per 3-4 ore.

mousse in bicchiere

Prima di servirle, (sformarle se avete utilizzato il coppa pasta) guarnirle con una spolverata di caco amaro e le scorze di arancia.

 

Ricetta de “Il Cucchiaio d’Argento”

Call Now ButtonContattami